mercoledì 26 giugno 2013

Love begins at home

Terminato e incorniciato, questo delicato lavoro è destinato ad una persona molto cara a mia figlia. Grazie alla Comtesse per il magnifico soggetto da me interpretato con DMC sfumato blu in luogo del tradizionale rosso.                                
                                                             La comtesse&lepointdecroix




lunedì 24 giugno 2013

Fine!!!

Oggi alle ore 10.20 circa possiamo dire che il percorso della scuola secondaria di primo grado si è concluso culminando in ben 40 minuti di interrogazione (violino incluso). Un bel filotto, 10 in tutte le materie, incluse le prove Ivalsi, ora non resta che attendere i tabelloni!!


 

domenica 23 giugno 2013

Operazione Toy Story

Oggi ha avuto inizio. Sotto lo sguardo vigile di Pimpa lavatrici su lavatrici di peluches e di vestitini, nonchè bagnetto a tutte le bambole!



domenica 16 giugno 2013

Rovescala

Fino all'ultimo ho cercato di resistere ma alla fine non ce l'ho fatta. Quattro ore, andata- ritorno: mi sentivo troppo in colpa per la "creatura", abbandonata a casa, china sulle prove Invalsi (sigh!).
Un bell'incontro con alcune creatrici/creatori italiani e francesi dal quale era impossibile uscire indenni.





sabato 15 giugno 2013

Borsa

Ecco finita la borsa che avevo acquistato alcuni giorni fa da V&Vcon schema annesso. Il meaviglioso alfabeto a cuori della personalizzazione ha diversa provenienza.




venerdì 14 giugno 2013

Commiato

Ecco la poesia con la quale la prof. di italiano si è congedata da noi genitori

I TUOI FIGLI NON SONO FIGLI TUOI


I tuoi figli non sono figli tuoi, 
sono i figli e le figlie della vita stessa. 
Tu li metti al mondo, 
ma non li crei. 
Sono vicino a te, 
ma non sono cosa tua. 
Puoi dar loro tutto il tuo amore, 
ma non le tue idee. 
Tu puoi dare dimora al loro corpo, 
ma non alla loro anima, 
perché la loro anima abita 
nella casa dell’avvenire 
dove a te non è dato entrare 
neppure con il sogno. 
Puoi cercare di somigliare a loro, 
ma non volere che essi assomiglino a te, 
perché la loro vita non ritorna 
indietro e non si ferma a ieri. 
Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.

 Kahlil Gibran 

giovedì 13 giugno 2013

Sempre in tema di scuola...

Questo ricamo era destinato a essere donato, alcuni anni fa. Al termine ho però pensato che forse la persona a cui era inizialmente destinato non l'avrebbe apprezzato e quindi... me lo sono tenuto. Certo è ancora in attesa di una collocazione definitiva ma rimane comunque in buone mani!!!